PS5 uscirà a Natale del 2020, rivelate le caratteristiche del controller

playstation 5 logo provvisorio

La nuova generazione di console avanza sempre di più, ma è ancora presto per congedare PS4 e PS4 Pro. Sony infatti ha annunciato che bisognerà aspettare il Natale del 2020 per PlayStation 5, tra l’altro confermando questo nome, che tiene fede alla consolidata tradizione dell’ordine numerico.

La rivelazione più grande però è quella relativa al nuovo controller, sul quale Sony sembra puntare particolarmente per portare dell’innovazione nell’esperienza videoludica. La classica tecnologia “rumble” verrà sostituita da due caratteristiche chiave: la prima è un feedback tattile complesso, in grado di far percepire al giocatore sensazioni davvero diverse in base a ciò che accade a schermo e all’ambientazione; l’altra riguarda i cosiddetti “trigger adattivi” incorporati nei grilletti posteriori L2 e R2, che in sostanza permettono di avere resistenze diverse in base alle azioni da compiere, come ad esempio tendere un arco.

Servendosi di migliori performance tecniche e grafiche e un’esperienza sensoriale tutta nuova, PlayStation 5 dunque mira a coinvolgere ancora di più i giocatori nell’azione, e chissà fin dove potrà spingersi tutto ciò in combinazione col PlayStation VR. Per scoprire se Sony riuscirà a raggiungere quest’obiettivo però dovremo attendere la fine dell’anno prossimo.

Fonte: PlayStation Blog IT

RocketSimoon
RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*