Black Mirror: la stagione 6 è in lavorazione, primi dettagli

black mirror

Dopo tre anni di silenzio il futuro di Black Mirror sembrava più che mai incerto, anche perché dopo la stagione 5 si erano venuti a creare ostacoli non indifferenti.

Nel 2020 infatti Charlie Brooker e la sua partner creativa Annabel Jones avevano lasciato la loro compagnia di produzione House of Tomorrow fondando la Broke and Bones (in cui Netflix ha immediatamente investito), e i diritti di Black Mirror erano rimasti alla casa madre Endemol Shine Group, poi acquisita da Banijay Group. Salvo il raggiungimento di un accordo tra Netflix e Banijay, non si poteva andare avanti.

A quanto pare, però, un accordo infine è stato raggiunto, perché Variety svela che ora è effettivamente in lavorazione una sesta stagione di Black Mirror, anticipandone alcuni dettagli. Questa volta ci saranno più episodi rispetto alla stagione 5 (che ne aveva 3) e avranno tutti un taglio molto più cinematografico: verranno trattati proprio come dei singoli film (sempre autoconclusivi vista la natura antologica della serie) e quindi ci si aspetta una produzione di qualità anche più alta rispetto a quella delle precedenti stagioni.

Per ora non si conoscono i dettagli specifici sulle nuove storie, ma sappiamo che sono in corso i casting. Vi terremo aggiornati non appena se ne saprà di più.

    RocketSimoon Articoli
    Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

    Commenta per primo

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *


    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla Privacy e i Termini di Servizio di Google.