Ghostbusters: Legacy, il primo trailer ci presenta i nipoti di Egon

ghostbusters legacy trailer
Questo articolo è stato aggiornato il 27 Luglio 2021

Sony Pictures ha rilasciato il primo trailer ufficiale di Ghostbusters: Legacy (anche conosciuto come Ghostbusters: Afterlife), sequel diretto dei due film originali che ignora il reboot al femminile uscito nel 2016.

Finalmente ci sono chiari dei dettagli del film che finora il regista Jason Reitman (tra l’altro figlio di Ivan Retiman, il regista dei vecchi capitoli) e il suo team si erano premurati di mantenere segreti. La storia è ambientata circa 35 anni dopo le vicende dei primi film e da allora nel mondo non ci sono state più apparizioni di fantasmi.

Come molti avevano già ipotizzato, i protagonisti hanno un legame di parentela con Egon Spengler (il compianto Harold Ramis). Carrie Coon interpreta sua figlia e dunque i giovani personaggi di Finn Wolfhard e Mckenna Grace sono i suoi nipoti: non a caso, uno ha un talento per la meccanica e l’altra è portata per la scienza. Paul Rudd invece interpreta un insegnante con un forte interesse verso gli eventi paranormali avvenuti nel 1984.

Tutti loro dovranno fare squadra per salvare il mondo da una nuova spettrale minaccia, magari con un aiutino da parte di qualche leggenda dal passato. Sebbene in questo trailer non si vedano effettivamente gli acchiappafantasmi originali, la presenza nel cast di Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson e persino Sigourney Weaver ed Annie Potts è stata confermata qualche tempo fa. Per l’occasione, è stata rispolverata anche la mitica Ecto-1.

Ghostbusters: Legacy era atteso nei cinema italiani nell’estate del 2020, ma l’emergenza Coronavirus ne ha causato il rinvio all’11 novembre 2021.

ITA:

ENG:

Fonte: Bloody Disgusting

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*