Disney+ verrà lanciata a novembre, ecco prezzi e dettagli sui contenuti

disney+ pixar marvel star wars

Finalmente abbiamo una data per il lancio della piattaforma streaming Disney+ negli Stati Uniti, ovvero il 12 novembre 2019. Sicuramente il servizio godrà fin da subito di un successo incredibile, perché Disney s’inserirà in questo mercato in maniera molto aggressiva, proponendo l’abbonamento a 6,99 dollari al mese o 69,99 all’anno.

Un prezzo estremamente competitivo rispetto al suo principale rivale Netflix, soprattutto a fronte dei contenuti proposti, ed è confermato che sarà un servizio privo di annunci pubblicitari, sostenuto solo dagli abbonati (il costo esiguo poteva destare qualche sospetto).

Al lancio, Disney+ offrirà 7500 episodi tra serie tv, documentari ed altro, 25 serie originali e 400 dei suoi film, più altri 100 di recente uscita al cinema (come Captain Marvel). I contenuti si divideranno tra quelli puramente Disney, più le varie proprietà della compagnia come Pixar, Star Wars e Marvel, ma c’è anche un grossa novità: come effetto dell’acquisizione Fox, I Simpson passeranno in esclusiva sulla piattaforma, quindi ci saranno anche tutte e 30 le stagioni della serie.

Tra le serie esclusive previste troviamo quella di Star Wars intitolata “The Mandalorian“, quelle Marvel basate su Occhio di Falco, Falcon e Winter Soldier, Visione e Scarlet Witch, più la peculiare serie animata “Marvel’s What If…?” basata sugli omonimi fumetti, e una serie Pixar dedicata a Monsters & Co. dal titolo “Monsters at Work“. Inoltre in un video dimostrativo (che trovate in fondo all’articolo) fa capolino anche la prima immagine dell’adattamento live-action di Lilli e il Vagabondo.

disney+ star wars the mandalorian

Disney+ sarà fruibile attraverso un’ampia scelta di dispositivi, tra cui anche console per videogiochi e smart tv. La qualità visiva si baserà essenzialmente sulla potenza della rete a disposizione, ma il sistema è pensato per offrire sempre la miglior definizione possibile, con supporto anche a 4K e HDR.

Dopo l’uscita negli Stati Uniti, Disney prevede di estendere il servizio a tutto il resto del mondo nel giro di 2 anni, ma non sappiamo ancora con certezza quando sarà disponibile da noi in Europa.

Qui di seguito la demo mostrata agli investitori, in cui possiamo ammirare l’ottima interfaccia della piattaforma:

Fonte: Walt Disney Company

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*