Non ci sarà un season pass per Star Wars Battlefront II

Tra i problemi del precedente Battlefront uscito nel 2015, oltre al fatto di essere un titolo solo multiplayer, c’era anche una scarsità di contenuti di base, poi ampliati per mezzo di un oneroso season pass. Per il sequel però sembra che si sia voluto optare per una politica del tutto differente.

Oltre alla novità di aver aggiunto una campagna single-player, sembra che per Star Wars Battlefront 2 non sia previsto alcun season pass. Lo ha dichiarato in un’intervista Bernd Diemer, creative director di DICE: “Quando abbiamo visto il modo in cui Battlefront si è evoluto nel corso del suo ciclo vitale, con i DLC e tutto il resto, abbiamo deciso che per questo tipo di gioco i season pass non sono la soluzione migliore. Abbiamo bisogno di metterlo da parte e offrire qualcosa di meglio.”

Diemer ha aggiunto che l’idea alla base di questa scelta è chiaramente quella di non frammentare la community e rendere il gioco più longevo, ma non è ancora del tutto chiaro se la nuova strategia prevederà DLC gratuiti o altro. EA ha affermato che appena possibile rivelerà i dettagli in merito a tutto questo.

In fondo alla notizia trovate il trailer di presentazione ufficiale del gioco.

Fonte: Mashable

Leggi anche:

Star Wars Battlefront 2: trapelato in anticipo il primo teaser trailer

Star Wars 8: Gli Ultimi Jedi – il primo trailer del film

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*