Demon Slayer: il treno Mugen

demon slayer mugen train film

Voto:

Il film che ha infranto qualsiasi record in Giappone, Demon Slayer: il treno Mugen, arriva finalmente in Italia in esclusiva su Amazon Prime Video, in versione originale e doppiato. Mugen Train è il primo film dedicato a Demon Slayer, fortunatissimo manga di Koyoharu Gotōge, pubblicato da Weekly Shonen Jump e trasposto in anime dallo studio Ufotable nel 2019, trovando fin da subito ampio apprezzamento dal pubblico mondiale.

Il lungometraggio prosegue la storia esattamente nello stesso punto nel quale termina la prima stagione dell’anime: dopo essersi ripresi dalle ferite e aver completato l’addestramento sulla respirazione, Tanjiro, Nezuko, Zenitsu e Inosuke vengono incaricati di indagare su alcune misteriose sparizioni che regolarmente avvengono a bordo del treno Mugen. Sul convoglio è presente anche il Pilastro della Fiamma, Rengoku, e Tanjiro è intenzionato ad avere un colloquio con lui per poter saper di più sulla Danza del Dio del Fuoco. Durante il viaggio però l’intero treno cade sotto il controllo di un demone capace di controllare i sogni dei passeggeri, in modo da renderli inerti e poterli così divorare.

demon slayer mugen train tanjiro

Questa volta l’avversario scava nel subconscio dei protagonisti portando alla luce desideri e passioni, incubi e terrore, mettendo a dura prova Tanjiro e gli altri cacciatori di demoni. Il sogno è molto più allettante della realtà, crea mondi meravigliosi, riporta in vita le persone care e inonda di pace i cuori infranti. Ma si tratta comunque di una realtà effimera, costruita per essere una trappola letale dalla quale si può fuggire solo con la morte.

Mugen Train si è fatto attendere parecchio dal pubblico a causa della pandemia e il suo successo era prevedibile, visti anche i grandi numeri macinati mensilmente dal manga. L’attesa del lungometraggio è quindi stata la grande alleata che ha di fatto contribuito a renderlo il film giapponese di maggior successo della storia con oltre 500 milioni di dollari d’incasso e 41 milioni di biglietti venduti a livello globale.

demon slayer mugen train rengoku

Tuttavia il solo hype per il film non poteva bastare per ottenere questi risultati straordinari. Il primo lungometraggio di Demon Slayer mantiene un altissimo comparto tecnico di animazione e CGI, caratteristica che ha contribuito al successo dell’anime, migliorando ciò che lo studio Ufotable ha fatto con la prima stagione. Le animazioni nei combattimenti sono frenetiche ma incredibilmente fluide, e si può notare un netto miglioramento dei fondali, in particolare per le scene ambientate all’aperto.

Altrettanto frenetica è la narrazione degli eventi, che scorrono veloci come il treno, impedendo allo spettatore di abbassare la guardia. Il merito va anche alla colonna sonora di cui si segnala la nuova theme song “Homura di LiSA, già autrice della sigla di apertura della prima stagione.

demon slayer mugen train combattimento

Ciò che propone il film al suo interno è una grande maratona di emozioni e colpi di scena con uno storytelling da manuale capace di far empatizzare fin da subito con tutti i nuovi personaggi, in particolare con Rengoku, del quale apprendiamo il passato e l’incredibile forza che lo ha reso il Pilastro della Fiamma e del quale Tanjiro vorrebbe diventare allievo.

Demon Slayer: il treno Mugen lascia un segno in tutti coloro che hanno amato Demon Slayer, innalzando ancora di più la qualità generale del prodotto e spianando la strada alle nuove stagioni che, visti i presupposti, non tarderanno ad arrivare.

Nerd ancora da prima di conoscerne il significato e sfogliavo i fumetti ancora prima di saper leggere. Cinema, fumetti, manga e libri sono il mio bisogno quotidiano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*