Calico – Una comoda trapunta per gatti coccolosi

Calico Little Rocket Games

Voto:

Miao miao, purr purr… uno, due, dodici gattoni in cerca di un posto caldo e comodo dove poter riposare, magari su una bella coperta cucita a mano, colorata ed accogliente.

In Calico, gioco per 1-4 giocatori di Kevin Russ, edito in Italia da Little Rocket Games, i giocatori competono per cucire la trapunta più accogliente mentre scelgono e posizionano tessere patch di diversi colori e motivi sulla loro plancia.

Calico setup 2 giocatori
Setup per 2 giocatori

Il setup di una partita completa (ma c’è anche una variante per principianti) consiste nei seguenti passaggi:

  • Separare le tessere punteggio gatto in gruppi, a seconda del numero di puntini stampati sopra di esse, e selezionare 1 tessera da ogni gruppo scegliendo uno dei due lati. Successivamente si posizionano vicino a ciascuna tessera i segnalini gatto corrispondenti.
  • Assegnare casualmente 2 tessere patch bianco e nero ad ogni tessera punteggio gatto precedentemente selezionata.
  • Mettere tutte le tessere patch colorate nel sacchetto (oppure sul tavolo disposte in pile a faccia in giù).
  • Piazzare la tessera punteggio bottone e i segnalini bottone al centro del tavolo.

Il setup giocatore consiste nei seguenti punti:

  • Ogni giocatore sceglie un colore e riceve una plancia trapunta e il relativo set coordinato di 6 tessere obiettivo design.
  • Ogni giocatore mischia le proprie 6 tessere obiettivo design a faccia in giù e ne rivela 4, tra cui deve sceglierne 3 da posizionare nei relativi spazi dedicati sulla propria plancia.
  • Ogni giocatore pesca casualmente dal sacchetto 2 tessere patch a formare la propria mano iniziale.
  • La persona che più recentemente ha accarezzato un gatto diventa il primo giocatore, pesca e rivela 3 tessere patch per formare il mercato delle tessere al centro del tavolo.

calico plancia trapunta

Iniziando dal primo giocatore, e proseguendo in senso orario, i giocatori si alternano con le azioni fino a quando la plancia trapunta di ognuno non sarà completamente riempita di tessere patch (22 turni).

Nel proprio turno ogni giocatore esegue in ordine le seguenti 2 azioni:

  1. Sceglie 1 tra le 2 tessere patch della propria mano e la posiziona su uno spazio libero della propria plancia trapunta. Poi verifica se ci sono le condizioni per ottenere e piazzare anche un segnalino gatto e/o un segnalino bottone.
  2. Sceglie e prende 1 delle 3 tessere patch dal mercato delle tessere, per ripristinare la propria mano, e poi rimpingua il mercato con un’altra tessera pescata casualmente dal sacchetto.
Calico tessere gatti
Tessere punteggio gatto e segnalini gatto

Facendo riferimento alle tessere punteggio gatto al centro del tavolo, ed ai relativi motivi preferiti (tessere patch in bianco e nero) e requisiti (forma o dimensione), è possibile ottenere un segnalino gatto se si soddisfa il requisito con soltanto uno dei due motivi preferiti di quel gatto. In tal caso il gatto viene attratto dalla sua porzione preferita di trapunta e vi si adagia sopra.

calico forme

Ogni gruppo di almeno 3 tessere patch dello stesso colore fornisce un segnalino bottone di quel colore da cucire sulle suddette tessere (ogni gruppo deve essere sempre formato da 3 tessere indipendenti da altri gruppi). Se si riesce a cucire almeno un bottone di ogni colore sulla trapunta si ottiene un bottone arcobaleno da cucire su qualsiasi tessera della trapunta.

I gatti e i bottoni presenti sulla propria plancia forniscono punti vittoria a fine partita.

calico tessere obiettivo design
Tessere obiettivo design

Un altro modo per ottenere punti è quello di soddisfare i requisiti delle tessere obiettivo design scelte e posizionate all’inizio della partita. Per ottenere punti da esse, ogni tessera obiettivo design deve essere completata utilizzando i colori oppure i motivi delle 6 tessere patch circostanti. Se la tessera viene soddisfatta due volte, sia con i colori che con i motivi, si ottiene il punteggio più alto indicato sulla tessera.

Bisogna tener presente che le tessere patch sui bordi della propria plancia possono essere sempre utilizzate per ottenere combinazioni e punti.

calico gioco vittoria

La partita termina quando ogni giocatore ha riempito completamente la propria plancia trapunta con le tessere patch. Il punteggio finale viene conteggiato sommando quanto segue:

  • Punti da tessere obiettivo design
  • Punti da segnalini gatto
  • Punti da segnalini bottone

Il giocatore con il maggior numero di punti è il vincitore ed ottiene la tessera maestro della trapunta da usare per scattarsi una foto. In caso di pareggio vince chi possiede più gatti sulla propria trapunta, poi chi ha più bottoni, altrimenti la vittoria è condivisa.

Nel regolamento vengono descritte anche una variante per famiglie (più casual dato che non prevede l’utilizzo di tessere obiettivo design), una variante per 2 giocatori (più deterministica grazie alla rimozione dal sacchetto di un set di 36 tessere patch) ed una modalità solitario.

Inoltre sono presenti varianti di gioco chiamate imprese, che prevedono tre modalità di gioco (Gioco Normale, Restrizioni alle regole, Scenari), tendenzialmente tutte incentrate sul raggiungimento di obiettivi specifici.

calico gioco contenuto

Calico è un puzzle game di piazzamento tessere finalizzato a realizzare combinazioni e set che forniscano il maggior numero di punti vittoria.

A fronte di un regolamento chiaro e piuttosto semplice la giocabilità rivela aspetti sia tattici che strategici che sicuramente rendono la sfida piuttosto interessante. Ad ogni turno è possibile scegliere e piazzare soltanto una tessera dalla propria mano, per poi reintegrarla con una delle 3 presenti nel mercato: se da un lato ciò rappresenta una fonte di molteplici ragionamenti e possibilità tattiche, dall’altro potrebbe anche essere limitante, dal momento che nel proprio turno ci si potrebbe ritrovare con tessere potenzialmente inutili per i propri scopi. Di conseguenza bisogna anche pianificare il modo di gestire la presenza aleatoria con una visione più ampia della propria partita.

calico gioco tessere patch

Le tessere patch presentano 6 colori e 6 temi disponibili, per un totale di 6 set da 18 tessere, e questo garantisce una longevità pressoché infinita, così come le combinazioni possibili da integrare eventualmente con le tessere predefinite della plancia trapunta. Ci sono diversi modi per accumulare punti vittoria e la complessità del gioco risiede proprio nel riuscire ad integrarli tra loro per massimizzare il punteggio. Per i giocatori più esigenti poi c’è sempre la modalità a scenari che offre livelli di sfida sempre nuovi.

Di conseguenza Calico è un gioco che può essere giocato a diversi livelli di difficoltà, partendo da una variante per famiglie fino ad arrivare alla variante con le restrizioni alle regole, e questo lo rende un gioco praticamente adatto a tutti.

calico gioco trapunta

La scalabilità è piuttosto buona, anche se in 2 giocatori si percepiscono meglio alcuni aspetti importanti, come l’interazione indiretta nel sottrarre al proprio avversario tessere utili dal mercato, un maggior determinismo e la durata contenuta (che non supera i 30 minuti), cose che in più giocatori tendono a venir meno insieme ad un aumento del downtime.

I materiali sono di ottima qualità, così come le illustrazioni e l’ergonomia generale; nonostante la presenza di bellissimi gatti, con tanto di foto e storie presenti nel regolamento, il gioco è comunque un astratto dove il tema fa solo da contorno. Il gioco inoltre, a meno del regolamento, è indipendente dalla lingua.

Calico è un gioco elegante e piacevole, adatto a tutti i tipi di giocatori e con diversi livelli di impegno, che dà il suo meglio in 2 giocatori grazie alla presenza di maggior determinismo, interazione indiretta e durata, ma che gira bene anche in 3 o 4 giocatori per la sua natura leggera e allo stesso tempo stimolante.

Un ringraziamento speciale a Little Rocket Games

Ingegnere, chitarrista, boardgamer, lettore, sportivo... perché chiudersi in una sola definizione? Mi piace spaziare in tutti i campi della cultura, allargare sempre i miei confini, viaggiare, conoscere e condividere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*