No Man’s Sky: il nuovo Path Finder Update introduce veicoli planetari e modalità Permadeath

No Man’s Sky nonostante tutto non si ferma e continua ad aggiornarsi. Tra le novità più interessanti di questo nuovo update 1.2 chiamato Path Finder, troviamo la possibilità di guidare veicoli per l’esplorazione lanetaria chiamati exoscafi, che potranno essere migliorati a piacimento.

Introdotta inoltre la modalità Permadeath, che offre un livello di sfida pari a quello della modalità Sopravvivenza, ma con in più la cancellazione del salvataggio in caso di morte, costringendo quindi a ricominciare da capo. Vista la difficoltà di gioco, sono stati aggiunti nuovi trofei sia per la modalità Sopravvivenza che Permadeath, per premiare i giocatori più accaniti.

In fondo all’articolo trovate anche un video che illustra per bene le novità dell’aggiornamento. Oltre quelle di cui vi abbiamo già parlato nel dettaglio, eccone l’elenco completo:

  • Supporto per PlayStation 4 Pro
  • Grafica migliorata
  • Possibilità di possedere più navi
  • Condivisione online delle basi
  • Nuovi veicoli, gli exoscafi
  • Permadeath Mode
  • Costruzione di tracciati di gara per veicoli
  • Classi e specializzazioni per navi
  • Negozi/Mercanti
  • Varietà nella costruzione delle basi raddoppiata
  • Classi e specializzazioni per multi-tool
  • Nuove modalità arma
  • Modalità Foto
  • Menu scoperta
  • Miglioramenti nella qualità di gioco
  • Il 50% in più di musica originale firmata 65daysofstatic

Fonte: PlayStation Blog

Leggi anche:

La nostra recensione di No Man’s Sky (PS4)

No Man’s Sky: un video illustra tutte le novità del nuovo aggiornamento

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*