Un nuovo sguardo a STALKER 2, dal 5 settembre su PC e Xbox

stalker 2 gameplay trailer

L’atteso S.T.A.L.K.E.R. 2: Heart of Chornobyl è tornato a mostrarsi con un nuovo trailer, interamente doppiato in ucraino, nell’ultimo Xbox Games Showcase. Annunciato nel 2020, il titolo ha subito alcuni rinvii specialmente a causa della guerra che ha colpito l’Ucraina nel 2022, costringendo lo studio di sviluppo GSC Game World a rifugiarsi a Praga (piangendo anche alcuni colleghi). Attualmente la data di uscita è il 5 settembre 2024, per Xbox Series X|S e PC. Il gioco sarà anche disponibile su Game Pass al lancio.

Il trailer presenta molti nuovi dettagli e approfondimenti sull’esperienza di S.T.A.L.K.E.R. 2, in un modo che risulterà subito familiare a chi conosce il franchise. Mettendosi nei panni di uno stalker solitario di nome Skif, i giocatori dovranno attraversare un ambiente pericoloso ed enigmatico pieno di mutanti, radiazioni e insidiose fazioni umane. Nel video possiamo notare una varietà di esperienze diverse, dalle diverse location a incontri con i mutanti e le arci-anomalie, oltre agli hub dove riposare e prepararsi per la prossima missione. Ci sono anche inframezzi narrativi che evidenziano l’importanza della storia non lineare del gioco.

S.T.A.L.K.E.R. 2: Heart of Chornobyl sfrutta il pieno potenziale di Unreal Engine 5 e le tecnologie di motion-capture e fotogrammetria per offrire una grafica rivoluzionaria e un’immersione totale nel mondo di gioco. L’avanzato sistema di intelligenza artificiale costringerà lo stalker a utilizzare un approccio tattico contro numerosi nemici, così da mettere alla prova e conquistare anche i giocatori più accaniti. Il sistema di simulazione di vita A-Life 2.0 costruisce un ambiente olistico vivo, in cui le azioni del giocatore hanno un impatto sul mondo della Zona.

Attraverso questa estate, GSC Game World promette una serie di ulteriori reveal e aggiornamenti sul gioco, man mano che ci si avvicina a settembre.

Fonte: comunicato stampa

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*