Tekken 8 presentato ufficialmente con un primo trailer

tekken 8 reveal trailer

In occasione dell’ultimo State of Play di PlayStation, Bandai Namco ha presentato ufficialmente Tekken 8 con un primo spettacolare trailer. Il progetto era già stato anticipato alle finali di Tekken 7 all’EVO 2022, senza però specificare nulla.

Come menzionato nel dialogo finale di Tekken 7, questo nuovo titolo sarà incentrato sullo scontro finale tra Kazuya Mishima e Jin Kazama, padre e figlio. Nel trailer li vediamo scontrarsi in una scena che Katsuhiro Harada afferma essere importante per la storia principale. Tuttavia sul PlayStation Blog Harada si concentra maggiormente sugli aspetti tecnici, al fine di sottolineare ovviamente la qualità del gioco su PS5.

Come specificato anche a inizio trailer, quello che ci viene mostrato non è un video appositamente pre-renderizzato, bensì un render in tempo reale che gira a 60 frame al secondo, simile all’esperienza di gioco delle modalità Versus. Lo scontro che vediamo è preso direttamente da una parte specifica della modalità Storia, quindi tutti i modelli dei personaggi, gli sfondi e gli effetti sono quelli usati all’interno del gioco. I modelli dei personaggi si distinguono nettamente da quelli dell’attuale Tekken 7, e il livello di qualità viene sottolineato anche da dettagli come le goccioline d’acqua che solcano la loro pelle.

Harada invita anche a fare attenzione allo sfondo, dove è possibile notare onde e tornado dinamici, un’enorme petroliera che si distrugge gradualmente e una tempesta così realistica che sembrerà di sentire la forza del vento e la densità della pioggia. Sono tutti effetti presenti nei livelli in cui si combatte e che saranno usati nel gioco.

Tekken 8 attualmente è in sviluppo, di conseguenza non è stato ancora specificato nulla sull’uscita. Tuttavia sappiamo che il gioco sarà solo next-gen, e quindi disponibile per PS5, Xbox Series X|S e PC.

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*