The Binding of Isaac: Repentance uscirà il 31 marzo su Steam

the binding of isaac repentance

Nell’ormai lontano PAX West del 2018 abbiamo dato uno sguardo ad un gameplay off-screen di The Binding of Isaac: Repentance, l’ultimo enorme DLC del roguelike di culto creato dal talentuoso Edmund McMillen.

Oggi, a tre anni di distanza dal reveal ufficiale, è proprio il padre di Isaac a condividere sul suo canale YouTube un nuovo teaser trailer della tanto attesa espansione, rivelandone anche la data di uscita sulla piattaforma di Steam: 31 marzo 2021. Il contenuto arriverà prossimamente su console, a confermarlo è lo stesso McMillen tramite un tweet.

La finestra di lancio, secondo una dichiarazione dello sviluppatore, è giustificata da un lungo processo di polishing necessario per testare tutte le funzionalità di un titolo così stratificato. The Binding of Isaac: Repentance si prospetta, infatti, un DLC davvero imponente: il suo concept si basa sulla mod Antibirth (inclusa nel pacchetto) e si presenterà come un sequel della stessa. Non mancheranno 130 nuovi oggetti, centinaia di nemici inediti – tra cui 25 boss – una nuova OST e nuove cutscene ad arricchire la storia dello sventurato Isaac.

Con l’avvicinarsi della data di uscita, Edmund McMillen e i suoi colleghi condivideranno altri aggiornamenti in merito a Repentance su Steam, tramite il loro hub ufficiale per le notizie. In attesa di novità e soprattutto di marzo, possiamo dare un’occhiata al teaser trailer menzionato all’inizio:

Fonte: PC Gamer

Nefasto Articoli
Videogiocatore incallito, cinefilo dalla nascita, attore di teatro e batterista da diversi anni. Adoro approfondire qualsiasi cosa abbia a che fare con l'arte e l'audiovisivo: è difficile fermarmi quando inizio a scrivere o a parlare focosamente di ciò che amo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*