Poliniani annuncia Confessions, di Don Alemanno

don alemanno confessions poliniani

Don Alemanno, l’autore di Jenus, si prepara a tornare con una pubblicazione basata sui 7 vizi capitali, stavolta per l’editore Poliniani. Il volume s’intitola Confessions ed è realizzato in maniera decisamente peculiare: servendosi di Instagram come fosse un confessionale, da buon finto prete l’autore elargisce consigli e, all’occorrenza, le giuste penitenze così come vuole lo Spirito Tanto (“come quello Santo, ma di più”).

L’uscita è prevista per il 16 settembre, ma Poliniani ha già aperto i preordini fino al 31 agosto e chiunque prenoterà il volume fino al 23 luglio lo riceverà addirittura autografato da Don Alemanno.

Potete ordinare Confessions direttamente dal sito dell’editore, dove inserendo il codice Don_2019 avrete anche uno sconto del 20% sul prezzo di copertina.

Il tutto sarà arricchito da vignette sia dello stesso Don Alemanno che di altri artisti italiani. A tal proposito, Poliniani ha anche lanciato un concorso per dare l’opportunità ad un meritevole artista emergente di partecipare al progetto. Ecco il regolamento:

1) Scegli uno tra i 7 vizi capitali;

2) Rielabora la foto raffigurante Don Alemanno e Corrado Polini (la trovate qui), disegnando una tavola secondo il vizio capitale scelto (punto 1). Nota bene: la tavola dovrà essere a 300dpi, ed essere composta da 1 a 4 vignette;

3) Invia l’elaborato a editoria.poliniani@gmail.com – Il termine della Poliniani Challenge è il 31 luglio. Attenzione: verranno considerati solo gli elaborati presentati entro e non oltre la suddetta data. Inoltre, la scelta della tavola che verrà pubblicata è a insindacabile scelta dell’editore e dell’autore.

Il Peccato: l’eterno macigno che grava sulla specie umana fin dall’Alba della Civilità. Prima di inventare Dio, l’Uomo paventava la Morte nel timore che fosse la fine assoluta dell’esistenza, finché non arrivò la Fede, che spostò il paradigma da “ci sarà un Aldilà?” a “spero non mi facciano il culo, nell’Aldilà“. Per quanto costituisca senza dubbio un potente mezzo di controllo, il senso di colpa non è mai stato in grado di placare fino in fondo gli impulsi primordiali della nostra specie: l’ira, la gola, l’avarizia, l’accidia, la lussuria, la superbia, l’invidia.

Nelle vesti di finto prete, Don Alemanno – già autore di Jenus e NaziVeganHeidi –  scruta i meandri più peccaminosi dell’animo umano, avvalendosi delle Instagram Stories e garantendo alle proprie pecorelle il Segreto del Confessionale. Perché in Confessions si dice il peccato, certo. Ma non il peccatore.

Per ulteriori dettagli visitate il sito ufficiale o il profilo Instagram di Poliniani.

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*