Lawyer Up – Battaglie legali sul tavolo da gioco

lawyer up gioco da tavolo giochix

Voto:

Associazioni criminali, omicidi irrisolti, in tribunale c’è sempre molto lavoro da fare e solo grazie alle capacità oratorie degli avvocati, e alle loro prove, procedure ed argomentazioni, è possibile risolvere ogni processo. Difficile prevedere chi possa prevalere, in questo labile equilibrio tra accusa e difesa, e dove il giudice e la giuria decidano di far pendere l’ago della bilancia della giustizia.

lawyer up gioco

Lawyer Up è un gioco di carte di Samuel W. Bayley e Mike Gnade per 1-2 giocatori, edito in Italia da Giochix, dove i giocatori interpretano rispettivamente l’accusa e la difesa in tribunale durante un processo in stile americano. Durante la partita i giocatori chiamano testimoni chiave, forniscono prove ed espongono argomentazioni, talvolta facendo riferimento alle procedure, con l’obiettivo di influenzare la giuria ed il giudice e, quindi, vincere il processo dopo le arringhe finali.

lawyer up setup
Setup

La preparazione di Lawyer Up parte dalla scelta del caso (caso 00 “Arte del Crimine” oppure caso 01 “Tragedia Fairmont“), ciascuno diverso per ambientazione ed alcune condizioni di gioco.

Successivamente si prendono tutti i componenti specifici del caso e si seguono le istruzioni di preparazione: si sceglie una strategia (dalla quale può dipendere la durata del gioco), si dispongono sul tavolo la carta del giudice (che inizialmente favorisce l’accusa e può essere “imparziale” oppure “parziale”), le carte dei testimoni chiave ed il mazzo di carte del caso preventivamente mescolato.

lawyer up carte

Inoltre si dispongono le carte della giuria (sul lato standard oppure bloccato) su due file: ogni fila deve avere un set completo di giurati numerati da 1 a 6; ad ogni giurato va assegnato casualmente un segnalino inclinazione in modo che tutti i giurati di una fila abbiano un segnalino su uno spazio dell’accusa, mentre tutti quelli dell’altra fila abbiano un segnalino su uno spazio della difesa.

Ogni giocatore riceve il mazzo di carte della propria fazione (26 carte all’accusa e 26 carte alla difesa), 3 segnalini Obiezione, 1 segnalino Sbarra ed un segnapunti di influenza. Se si gioca con il caso 01 l’accusa riceve anche la carta aggiuntiva “coltello insanguinato“.

lawyer up gioco gameplay

La partita comincia con la fase di presentazione, che è una fase preprocessuale in cui si legge il contesto del caso in esame, e poi l’accusa e la difesa ottengono prove dall’altra parte e da parti pertinenti al caso. In questa fase ogni giocatore pesca 3 carte dalla cima del mazzo del caso e sceglie 1 carta da aggiungere al proprio mazzo, 1 carta da aggiungere al mazzo avversario ed 1 carta da aggiungere alla pila delle prove insabbiate (quest’ultimo mazzo viene messo da parte). I giocatori continuano così finché tutte le carte non vengono smistate nei 3 mazzi sopramenzionati: al termine di questa fase ogni giocatore mescola il proprio mazzo (comprensivo delle carte base e di quelle aggiunte) e pesca 5 carte come mano iniziale.

Ci sono due regole generali da tenere a mente:

  • Non c’è limite al numero di carte che si possono tenere in mano durante la partita.
  • Ogni giocatore può scegliere di scartare dalla propria mano quante carte vuole e pescarne altrettante dal proprio mazzo.

lawyer up processo

Durante il processo ogni giocatore perora la propria causa nel tentativo di far pendere la giuria dalla propria parte e vincere così il caso. Il processo prevede la chiamata dei testimoni chiave ai fini dell’interrogatorio: durante l’interrogatorio i giocatori presentano prove ed argomenti per vincere il testimone ed influenzare la giuria tramite i propri punti influenza.

Per prima cosa il giocatore che ha il favore del giudice sceglie e chiama un testimone, ne riceve i punti influenza in base al lato giocato, e successivamente può svolgere una delle seguenti azioni:

  • Giocare una carta prova o argomento dal proprio lato (chiamato esame), collegando i simboli inclinazione alla carta testimone o alle carte precedentemente giocate, e ne risolve gli effetti esaminare.
  • Giocare una carta procedura nella propria area di gioco.
  • Attivare una carta procedura precedentemente giocata.
  • Chiamare alla sbarra: girando il proprio segnalino sbarra sul lato utilizzato il giocatore ottiene il favore del giudice e pesca 1 carta.
  • Passare.

Una volta per testimone i giocatori possono obiettare ad una carta argomento di un avversario, annullandone gli effetti, quindi girando sul lato utilizzato un proprio segnalino obiezione ancora disponibile.

lawyer up carte giocatore
Carte giocatore

Ogni carta di gioco è caratterizzata dalle seguenti informazioni:

  • Identificativo del casonometipologia della carta ed ambientazione.
  • Un valore in punti influenza, che può essere rosso a favore dell’accusa, blu a favore della difesa o grigio (neutrale), cioè indipendente dalla fazione. I punti influenza guadagnati vengono di volta in volta conteggiati sul proprio segnapunti influenza.
  • Simboli inclinazione: ci sono 6 tipologie di simboli inclinazione da collegare da una carta all’altra durante il processo.
  • Effetti che si attivano nelle varie fasi di gioco: esaminare, chiamata (testimone), vittoria/sconfitta.
lawyer up testimoni
Testimoni

Dopo che l’accusa e la difesa hanno passato si procede alla fase di risoluzione del testimone, che prevede i seguenti passi:

  • Comparare l’influenza totalizzata dai giocatori sui propri segnapunti.
  • Risolvere gli effetti di vittoria/sconfitta presenti sulle carte testimoni ed esame.
  • Il giocatore con la maggior influenza spende la differenza, rispetto al proprio avversario, per influenzare la giuria (caratterizzata da un valore di scetticismo da raggiungere).
  • Reclamare il testimone ed effettuare la fase di pulizia (in cui si azzerano anche i segnapunti).
  • Pescare una nuova mano di 5 carte.
  • Riprendere il processo (il giocatore che ha perso il precedente testimone ne chiama un altro e inizia un nuovo interrogatorio).

La partita termina quando tutti i testimoni chiave sono stati chiamati e risolti, quindi il processo giunge alle arringhe finali (condizioni di vittoria diverse a seconda del caso) e si determina il vincitore.

lawyer up giuria
Giuria

Lawyer up è un gioco competitivo che dà la sensazione di un tiro alla fune tra i giocatori, dato che ogni fazione cerca di reclamare i testimoni e di influenzare la giuria in un continuo equilibrio variabile. La meccanica di base è quella del card drafting, nella fase di presentazione, e del piazzamento influenza.

Ci sono soltanto 5 carte nella mano di ogni giocatore, ma questo non significa che il gioco risenta dell’aleatorietà della pesca. Ogni giocatore può scegliere di scartare qualsiasi numero di carte dalla propria mano, e di pescarne un numero uguale dal proprio mazzetto personale; questo comporta la necessità di gestire il proprio deck in maniera intelligente e strategica per evitare di restare senza carte nelle fasi finali della partita.

Si deduce un continuo compromesso tra la disponibilità di carte, la necessità di acquisire un testimone piuttosto che un altro, gli effetti delle procedure da giocare al momento giusto, la necessità di evitare un eccessivo distacco tra la propria influenza e quella dell’avversario, e la disponibilità limitata di obiezioni (solo 3 in tutta la partita!).

Ecco che quindi ogni partita, sempre diversa l’una dall’altra grazie alla longevità intrinseca del gioco, può essere giocata a diversi livelli di complessità a seconda di quanto si vogliano approfondire tutti gli aspetti menzionati, bilanciando sempre quelli tattici e strategici.

lawyer up difesa

Il regolamento è scritto in maniera un po’ contorta, ed è sicuramente più facile da giocare che da leggere, ma dopo una prima partita tutti gli aspetti risultano chiari e il gioco scorre in maniera fluida.

La durata di una partita risulta regolabile nel caso 00, che permette di selezionare tra breve (6 testimoni), normale (8 testimoni) e lunga (10 testimoni); lo stesso non accade nel caso 01, dove la partita con 10 testimoni rischia di diventare troppo lunga superando le due ore.

I materiali sono di buona qualità, con segnalini in legno e comodi separatori per le carte, così come l’ergonomia generale, grazie ai comodi quick reference e le informazioni chiare ed esaustive sulle carte. Il gioco è fortemente dipendente dalla lingua. Esiste anche una variante in solitario in cui c’è un automa da battere.

Le illustrazioni sulle carte, molto belle ed evocative, contribuiscono all’ambientazione del gioco che, pur non essendo molto legata alle meccaniche, può essere sentita da giocatori che scelgono opzionalmente di leggere l’abbondante flavour text presente sulle carte.

lawyer up carte illustrazioni

Nonostante la longevità del gioco sia molto alta, esistono 2 espansioni già disponibili: Il Padrino e Caccia alle Streghe, che aggiungono nuovi temi, ambientazioni e meccaniche.

Lawyer Up è un gioco di peso medio tematico e competitivo, dove ogni partita viene giocata sul filo del rasoio e l’esito rimane incerto fino alla fine, caratteristiche ideali per un gioco pensato per 2 giocatori.

Un ringraziamento speciale a Giochix

    Ingegnere, chitarrista, boardgamer, lettore, sportivo... perché chiudersi in una sola definizione? Mi piace spaziare in tutti i campi della cultura, allargare sempre i miei confini, viaggiare, conoscere e condividere.

    Commenta per primo

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non sarà pubblicato.


    *