Call of Duty Black Ops 4: rivelate le modalità multiplayer, niente campagna

black ops 4 multiplayer

Activision ha rivelato interessanti dettagli su Call of Duty: Black Ops 4, nuovo capitolo della famosa serie FPS in uscita il 12 ottobre su PC, PS4 e Xbox One.

Come prima cosa, apprendiamo che il titolo rispetto ai suoi predecessori non disporrà di alcuna campagna single-player. Saranno però presenti delle missioni in singolo dedicate ad ogni tipo di Specialista del gioco, ambientate tra gli eventi di Black Ops 2 e Black Ops 3, con tanto di backstory dei personaggi.

La novità più curiosa riguarda l’introduzione di una modalità battle royale chiamata Blackout. Non mancheranno inoltre le modalità zombie, stavolta ben tre differenti chiamate IX, Viaggio disperato e Sangue dei morti.

A parte queste modalità particolari ovviamente c’è anche il multiplayer normale, così descritto:

Il multigiocatore di Call of Duty: Black Ops 4 fa un salto di qualità e offre l’esperienza di combattimento più cruda e realistica di sempre, con un approccio improntato alla tattica e incentrato sulle scelte dei giocatori. Il gioco garantisce un nuovo livello di azione online con un vasto assortimento di armi, mappe e modalità inedite. Per la prima volta in assoluto, il multigiocatore è anche il cuore narrativo del gioco, permettendo ai giocatori di sviluppare un legame più profondo con il ruolo di ogni specialista e il suo stile di gioco unico. Con il ritorno del sistema Scegline 10 di Crea una classe, a cui si aggiungono le nuove attrezzature, l’esperienza diventa più personalizzabile che mai e i giocatori possono scegliere come sviluppare gli specialisti. A tutto questo si aggiunge la possibilità di sbloccare serie di punti devastanti, che permettono ai giocatori di dominare da soli o in squadra.

Qui di seguito trovate tutti i nuovi video del gioco.

Fonte: Gamespot

https://www.youtube.com/watch?v=ooyjaVdt-jA

RocketSimoon Articoli
Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*