American Horror Story: l’ottava stagione sarà ambientata nel futuro

american horror story logo

Per quanto possa sembrare strano è proprio così. Ryan Murphy ha rivelato che la stagione 8 di American Horror Story sarà ambientata nel futuro. Quel che non non ci è stato detto è se si tratterà di un futuro molto lontano o semplicemente una manciata di anni avanti a noi. Riuscite ad immaginare un AHS nello spazio o in stile Black Mirror?

“È una cosa che non ho mai fatto… Penso che alla gente piacerà. È differente da ciò che abbiamo fatto prima,” ha detto Murphy.

A seguito di queste dichiarazioni, ora sappiamo anche per certo che l’ottava stagione della serie non riguarderà l’anticipato crossover tra Murder House e Coven, che però potrebbe arrivare nella stagione 9. Queste le parole di Murphy: “Ci stiamo lavorando, ma non sarà nella stagione 8. Probabilmente arriverà dopo di questa. Ci siamo già incontrati per parlarne. Ma non sarà la prossima perché alcuni dei membri del cast non sono disponibili.”

Fonte: TV Line

RocketSimoon

RocketSimoon

Appassionato di film e videogiochi da quando c'erano ancora videocassette e floppy disk, da meno tempo anche di serie tv. Sono curioso per natura e per questo non specializzato in un unico genere, ma tendo a preferire horror, thriller e azione.

Articoli dello stesso autore

Seguimi su:
Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*